Impegnati nella ricerca e nella creazione multidisciplinare, esplorano i confini tra linguaggio teatrale, arti visive, performance e multimedialità.

Maurizio Capisani – Sabrina Conte
Sonia Conte
Francesco Cimino

Sono due i percorsi di ricerca che acquasumARTE sta sviluppando.
 
1) Progetto site-specific Audio-Video Memory Experience, un percorso audio-video per singolo spettatore sulla memoria dei luoghi e di chi li abita, realizzato dal 2012 ad oggi, in diversi contesti urbani.

2) Progetti teatrali-performativi dove la videoproiezione è utilizzata come scrittura drammaturgica, in dialogo poetico con l’azione performativa o dove l’uso di tablet e installazioni video è proposto come integrazione concettuale della performance. Shoot the Queen, Granma82 Nella stanchezza ardente del mio sangue, Le Felici Coincidenze.

 

 
Dal 2017 inoltre acquasumARTE dirige BressART, festival di arti contemporanee nell’Oltrepò Pavese e La Casa di Amleto, luogo per la cura delle arti e del pensiero a Bressana – Pv.